Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

SUMMER Testata-NS testina-sito
Settimanale di informazione della diocesi di Chioggia, redazione: Rione Duomo 735 - tel 0415500562 nuovascintilla@gmail.com
Menu

Spazio ragazzi

Buone vacanze, ma con giudizio!

CARI LETTORI - Stare all’erta contro i rischi di stupefacenti e alcol venduti anche ai più giovani...

no-drogheCari lettori, l’argomento che vi propongo questa settimana è decisamente impegnativo, ma di vitale importanza, perciò corro il rischio di annoiarvi ma non lo lascio perdere. Con l’inizio delle vacanze, avrete a disposizione più tempo per riflettere e vi suggerisco di soffermarvi sul tema della droga. Vi invito a farlo, perché, a quanto dicono, “il consumo è sempre più giovane e sempre più inconsapevole”. Dati del 2015 mettono in evidenza che" 4 consumatori su 10 hanno fatto la loro prima esperienza di consumo al di sotto dei 15 anni e 2 su 10 fra i 13 e i 14 anni”. Direi che c’è di che preoccuparsi! Chi è competente in materia fa notare che tra gli effetti prodotti da sostanze stupefacenti di vario tipo compaiono anche sbalzi d’umore ed euforie improvvise. Mi limito a citare questi due che già da soli possono compromettere il buon andamento della giornata, creando problemi di rapporto con gli altri, siano essi genitori, amici, parenti o sconosciuti. Tutti gli altri effetti non sono di minor peso e, se vorrete, potrete scoprirli, magari con l’aiuto di un adulto.

Read more: Buone vacanze, ma con giudizio!

Usare bene la bici

Tutti in sella!

Controllare freni e luci, rispettare la segnaletica e... gli altri. Parliamo di bicicletta

biciclettaCari lettori, questa settimana parliamo della bicicletta, mezzo di trasporto bellissimo! Andare in bici è vantaggioso per noi e per l’ambiente, perciò usarla spesso è senza dubbio utile. Vediamo, però, di usarla in modo intelligente, per non perdere i benefici che una bella pedalata ci offre. Per prima cosa, vi suggerisco di controllare che freni e luci funzionino sempre al meglio, giusto per una questione di sicurezza vostra e degli altri. Ovviamente, attivare le luci di sera è il meno che si possa fare per gironzolare in tranquillità. Ma spesso ciò non accade e mi chiedo il perché. Ci sono varie risposte possibili e provo ad elencarne alcune: disattenzione, superficialità, scarso senso del pericolo e scarsa conoscenza delle regole. Direi che tutti questi atteggiamenti vanno contrastati, perché non portano a nulla di buono! Mi auguro che siate d’accordo con me e che vi proponiate di non farli mai vostri.

Read more: Usare bene la bici

Imparare divertendosi

ADRIA - scuola dell’infanzia. Associazione “Attive Terre”

Progetto d’inglese: “Play, learn and grow together”

attive-terre-fotoSi è concluso venerdì 12 maggio scorso il progetto di introduzione alla lingua inglese dedicato ai bambini di 5 anni della scuola dell’infanzia “F. Bottoni” di Papozze, denominato “Play, learn and grow together” ovvero: giocare, imparare e crescere insieme, promosso dall’Associazione di volontariato “Attive terre” sempre impegnata con le scuole di ogni ordine e grado, in collaborazione con Istituto Comprensivo Adria 1. Si è trattato di un’attività di volontariato che la scuola ha ben accolto e che ha visto il coinvolgimento di 20 bambini all’ultimo anno, in un percorso di 10 lezioni dove hanno cominciato ad imparare un codice linguistico diverso da quello materno, attraverso un approccio sereno e giocoso con la lingua straniera, riuscendo a conoscere termini inglesi del proprio nome, dei numeri, i colori e il nome gli animali. È stato un momento coinvolgente, i bambini hanno atteso con entusiasmo il ritorno delle due “teachers” dell’Associazione Alessia Andreello ed Elisa Giovannini, che con una breve cerimonia hanno proceduto alla consegna degli attestati a tutti. Alla stessa hanno partecipato anche la vice preside dell’Istituto Comprensivo Adria 1, Raffaella Miotto, e Federico Tivelli, in qualità di rappresentante di tutti i genitori dei bambini della scuola “Bottoni“. All’evento conclusivo del corso era presente anche il presidente di “Attive Terre”.

Read more: Imparare divertendosi