Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

chierichetti Testata-NS testina-sito
Settimanale di informazione della diocesi di Chioggia, redazione: Rione Duomo 735 - tel 0415500562 nuovascintilla@gmail.com
Menu

Cultura

Splendida conclusione

CHIOGGIA - XXV stagione concertistica

stagione-concertisticaSi è conclusa con un concerto aperitivo domenica scorsa la XXV stagione concertistica organizzata dall’Associazione Lirico Musicale Clodiense, in collaborazione con Asolo Musica. Sul palco dell’Auditorium si sono esibiti quattro giovani violinisti a seguito della loro frequenza ad un Corso specialistico presso l’Accademia Violinistica di Alto Perfezionamento tenuta dal M° Dejan Bogdanovich. Una stagione iniziata il 18 dicembre 2016 con un concerto gospel, proseguita col tradizionale Concerto di Capodanno e poi con Jaan Raats Projet composto da G. Barutti, F. Comisso e D. Shostakovich, con l’“Around Rhapsody” diretta da Ambrogio De Palma, con la Camerata strumentale “Eptafone”, con il pianista Marco Fumo, con l’opera “Tosca” di Puccini, con il Kenny Garrett Quintet, con l’orchestra “Crescere in musica”, con Otto Storie poco Standard su regia di Annalisa Bianco, con la Chamber Music ed infine con i violinisti del M° Bogdanovich. Quest’ultimi, nell’ordine di apparizione, sono stati Federica Giani, Lucia Mezzanotte, Daniele Anderle ed Elia Leon Mariani accompagnati nelle loro esibizioni dal pianista Seppo Varho.

Read more: Splendida conclusione

Stagione al Serafin

Stagione teatrale di qualità e di successo

teatro serafinSi è conclusa con l’ennesimo “tutto esaurito” la stagione di prosa 2016/2017 presso il teatro comunale “Tullio Serafin” di Cavarzere, organizzata dall’assessorato alla Cultura. Il mattatore di quest’ultimo appuntamento è stato il Mago Forest, un grande nome noto al grande pubblico (anche giovanile) per le sue apparizioni televisive, che ha riscosso un grande e meritato successo con il suo brillante spettacolo “Motel Forest”. E, nello scorso novembre, era stato un altro grande nome dello spettacolo italiano ad aprire “col botto” la stagione, ovvero Silvio Orlando con il suggestivo dramma “Lacci”. “La nostra stagione di prosa – commenta l’assessore alla Cultura della Città di Cavarzere Paolo Fontolan - ha ottenuto anche quest’anno un notevole successo proponendo appuntamenti di genere diverso, in grado di soddisfare tutti i gusti e che hanno attratto al “Serafin” un pubblico numeroso a tutti gli appuntamenti e formato non solo da Cavarzerani”.

Read more: Stagione al Serafin

L’organo della cattedrale

LA TRADIZIONE MUSICALE A CHIOGGIA (sec. XIV-XVII) - IV

Preziosi e prestigiosi strumenti dal XIV secolo ai giorni nostri

organo-duomoNon si conosce il nome del costruttore del primo organo di cui si ha notizia certa dell’esistenza nella cattedrale di Chioggia, quello cioè fatto acquistare con delibera del 1391. Né si conoscono dettagli sugli strumenti che – secondo I. Tiozzo - pare fossero già in dotazione alla cattedrale prima di questo nuovo acquisto. Abbiamo invece dati più precisi per il periodo a cavallo tra il XVI e XVII secolo, l’epoca che potremmo definire aurea dell’attività musicale a Chioggia. È del 1582-83 un documento che parla di un ampliamento dello strumento in dotazione alla cattedrale con l’aggiunta di una “muda di tromboni”. Probabilmente è lo stesso strumento ancora in dotazione alla cattedrale nel primo quarto del 1600 (prima del drammatico incendio dell’edificio sacro avvenuto nella notte di Natale del 1623): si trattava di un prestigioso organo del costruttore bresciano Giovanni Battista Facchetti, strumento ritenuto – secondo alcune testimonianze – “uno dei tre più famosi d’Italia”.

Read more: L’organo della cattedrale