www.nuovascintillla.com

Switch to desktop

Spettacolo pirotecnico speciale

“Notte di fuoco” a Rosolina Mare

rosolina mare - autorità e protagonistiÈ ormai consolidato il successo de “La notte di fuoco” che ha portato a Rosolina Mare migliaia di persone la sera del 24 aprile. Ventitré minuti di spettacolo piro-musicale che ha visto ben 5.000 lanci di fuochi d’artificio abbinati a cinque sequenze musicali. Uno spettacolo memorabile in riva al mare, per il quale un gruppo di dieci persone dello staff del Martarello group ha lavorato per quattro giorni in azienda e due giorni in spiaggia. Le novità di quest’anno sono stati i colori, molto vivaci, e una gru alta ben m. 32 che ha permesso la realizzazione di effetti speciali particolari: anelli, cuori e scintille giganti in mezzo a fuochi giganteschi. Fin dal pomeriggio molte persone sono arrivate nella località balneare per riuscire a parcheggiare la macchina. È stato un trionfo per i bar, le pizzerie e i ristoranti che hanno visto il tutto esaurito. Al palazzo dei congressi la Martarello group, e i titolari Ermes e Vincenzo Martarello, hanno incontrato clienti e operatori del settore e nel tardo pomeriggio sono state fatte delle dimostrazioni nell’arena esterna. La Martarello si trova ad Arquà Polesine ed è un’azienda storica di fuochi d’artificio. È nata nel 1921 e si tramanda da tre generazioni.

Nel tempo l’azienda è cresciuta e si è sviluppata a livello mondiale e vanta molti prestigiosi clienti in tutta Europa, in Messico, in Cina, in Canada e in Vietnam. Ultimamente ha vinto dei concorsi a Berlino e a Zagabria. Tra gli spettacoli più importanti realizzati in Italia c’è il Capodanno a Venezia e la Notte di fiaba a Riva del Garda (4ª domenica di agosto). Un successo consolidato, dunque, come consolidata è ormai la “Notte di fuoco” a Rosolina Mare, con uno spettacolo pirotecnico mozzafiato arrivato alla 6ª edizione. In prima fila il sindaco Franco Vitale, il vice sindaco Daniele Grossato, l’assessore Anna Frasson, il presidente della Pro Loco Michele Grossato, il senatore Bartolomeo Amidei, il vice sindaco di Rovigo Ezio Conchi, il questore, il parroco don Alberto e tanti ospiti. Molti gli operatori della sicurezza in giro per la località balneare, presenti anche la Polizia, i Carabinieri, la Polizia Locale, la Protezione Civile e altri operatori. La serata è stata realizzata grazie al Comune di Rosolina, alla Pro Loco, a Rosolina Shopping, a Rosa tour e agli operatori balneari. Problematico il rientro per le migliaia di persone che hanno partecipato che hanno anche fatto ore di fila in macchina perché il traffico è andato in tilt e in molti sono potuti rincasare solo alle 4 del mattino.     (Barbara Braghin)

nuovascintilla editrice

Top Desktop version