Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

SUMMER Testata-NS testina-sito
Settimanale di informazione della diocesi di Chioggia, redazione: Rione Duomo 735 - tel 0415500562 nuovascintilla@gmail.com
Menu

Cavarzere

Generosità da Rottanova

Vicini a “Preci e i suoi Borghi”

Dal comitato cittadino per i terremotati

Rottanova Preci 2Il Comitato Cittadino di Rottanova di Cavarzere, sempre in prima linea nel portare solidarietà ed aiuto a chi si trova in difficoltà, non poteva rimane inattivo di fronte all’immenso dramma che ha colpito le popolazioni terremotate del Centro Italia. Così, nel mese di agosto dello scorso anno, durante il “Ferragosto Rottanovano”, è stata organizzata una serata in memoria del musicista Giorgio Campaci, nativo di Rottanova con una raccolta di fondi. In accordo con i familiari di Giorgio Campaci, la somma raccolta si è deciso di devolverla a favore delle zone colpite dal sisma dello stesso mese di agosto. La scorsa settimana un gruppo di appartenenti al Comitato Cittadino di Rottanova è partito da Cavarzere per raggiungere il comune di Preci, nella provincia di Perugia. Con il Comune di Preci il Comitato di Rottanova ha da tempo molti contatti, in quanto si rifornisce di prodotti tipici per lo stand gastronomico del “Ferragosto Rottanovano”.

Read more: Generosità da Rottanova

Inaugurazione del nuovo centro parrocchiale

SAN PIETRO DI CAVARZERE

Inaugurazione-ex-asiloLa comunità di San Pietro, insieme a Dolfina e San Gaetano si è ritrovata domenica 28 maggio nel cortile dell’ex asilo per la riapertura come centro parrocchiale. L’asilo, sorto dopo l’alluvione nel 1951 grazie alla donazione del terreno da parte del Dott. Giorgio Garioni e al contributo dell’Associazione Industriali Italiani, venne gestito fino alla prima metà degli anni ’60 dalle suore dell’Adorazione del Preziosissimo Sangue di Cristo di Roma, chiamate al vescovo Piasentini. Successivamente, dopo il consolidamento delle fondazioni, vide la presenza delle suore serve di Maria Addolorata di Chioggia fino al 1996, quando è stato ceduto in comodato gratuito al Comune di Cavarzere per assicurare in parrocchia la presenza della scuola materna, pena il trasferimento dei bambini in altra sede. Con il terremoto del 29 maggio 2012 venne definitivamente chiuso per motivi di sicurezza. Dal suo sorgere fino alla partenza delle suore è stato amministrato dal sig. Primo Gattarossa, persona molto stimata nella comunità quale testimone umile, collaboratore sincero e aperto, grande benefattore. Infatti, tra le beneficenze e donazioni fatte assieme alla moglie Anna, ha lasciato la propria abitazione alla parrocchia.

Read more: Inaugurazione del nuovo centro parrocchiale

Festa della Repubblica a teatro

“Viva la Repubblica”

La bella serata del 2 giugno

foto di giuseppe arpicelli - 2 giugno cavarzereVenerdì 2 giugno presso il teatro comunale “Tullio Serafin” di Cavarzere si è svolta la manifestazione “Viva la Repubblica”, iniziativa organizzata dall’assessorato alla Cultura della Città di Cavarzere in occasione della Festa della Repubblica. “Si è trattato – spiega l’assessore alla Cultura Paolo Fontolan - di un’iniziativa con cui abbiamo voluto ricordare gli eventi di 71 anni fa che portarono alla nascita dell’Italia libera e repubblicana, rendendo omaggio a chi ha fatto questo dono alle generazioni successive. Ma anche guardare al futuro, perché questi valori continuino a vivere nelle nuove generazioni”. Il sottotitolo della manifestazione recitava “La Città di Cavarzere ed i neo-diciottenni festeggiano la Repubblica Italiana”. Infatti per l’occasione sono stati invitati tutti i ragazzi cavarzerani che hanno compiuto 18 anni nel 2017 e che hanno quindi acquisito, con il diritto di voto, la pienezza dei diritti e dei doveri di cittadini. Ai neo-diciottenni sono stati consegnati due doni di grande valore simbolico: la nostra Costituzione e la bandiera italiana.

Read more: Festa della Repubblica a teatro