Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

chierichetti Testata-NS testina-sito
Settimanale di informazione della diocesi di Chioggia, redazione: Rione Duomo 735 - tel 0415500562 nuovascintilla@gmail.com
Menu

Brevi dal Delta (n.20-2017)

* MAGNALONGA: NON SOLO BICICLETTA... - [Loreo]. C’è chi ritiene più goliardico e folkloristico scrivere “MagnàLonga” (con opportuno accento tonico) la originale iniziativa culturale-gastronomica promossa da: Comune, “Druidi”, “Loreo Comm”, “Noi”, Pro Loco, Protezione civile. Si parte in bicicletta da Piazza Madonnina e si fa tappa a: 1. Cà Negra (colassion); 2. Sant’Antonino (merendin); 3. Oasi Volta Grimana (medana); 4. Trattoria Marino (fritto); 5. Centro sociale parrocchiale (risi e fasoi duri); 6. Piazza Madonnina (torta e caffè). Ogni luogo di sosta viene commentato ed illustrato da persone esperte con precisi riferimenti storici, artistici, ambientali e gastronomici.

* GEMELLAGGIO STUDENTESCO CON MOSBACH - [Rosolina]. Gli studenti della scuola secondaria “Marin Sanudo”, accompagnati dalle insegnanti Margherita Da Re ed Elsa Gallo, hanno fatto visita a Mosbach, la cittadina tedesca gemellata con Rosolina. Durante il loro soggiorno hanno partecipato anche alle attività scolastiche assieme ai loro coetanei tedeschi, un’esperienza questa che non dimenticheranno mai.

* HANDICAMP: PER 115 GIOVANI VACANZA AL MARE - [Albarella]. Già da una settimana e fino al 26 di maggio, sono ospitati 115 giovani disabili provenienti da tutto il Triveneto, con i loro familiari e accompagnatori. Questa iniziativa del Rotary ha avuto origine nel 1989. All’inizio i giovani erano pochi, ma poi con il passare degli anni il loro numero è aumentato sempre più. “L’handicamp è l’interpretazione più autentica del concetto di solidarietà e sollecitudine verso l’uomo” commenta Alberto Palmieri, governatore del distretto Rotary 2060.

* PERCORSO TURISTICO SUI SENTIERI DI GUERRA - [Scardovari]. Il Consorzio Delta Poolservice (di Ariano) ha proposto un interessante percorso turistico sulle fortificazioni relative alla guerra 1915-18, che sono ancora visibili lungo la costa. Raduno e partenza da Scardovari e in barca per 3 ore si naviga tra laguna, scanni e... storia.

* I SABATI DI MAGGIO DELL’EVANGELII GAUDIUM - [Villaregia]. Continuano gli incontri del sabato organizzati dalla Caritas di Chioggia e dalla Comunità Missionaria di Villaregia.

* M5S: UN AVVISO AI PROPRI ELETTORI - [Porto Viro]. La lista del Movimento 5Stelle per una serie di contrattempi non è presente nella scheda della votazione per le amministrative di giugno e, pertanto, il M5S invita gli elettori simpatizzanti a votare scheda bianca. Ovviamente sarebbe una “appropriazione indebita” ritenere tutte le schede bianche come espressioni di voto a favore del M5S.

* LAVORO DEL DELTA IN UN PONTE DI VENEZIA - [Porto Viro]. A Venezia è stato inaugurato il ponte in metallo, lungo una trentina di metri, che collega la stazione ferroviaria con il centro universitario. La parte edile è stata realizzata dalla nostra ditta cittadina Generali Xodo. Il ponte è intitolato a Valeria Solesin, la studentessa morta nell’attentato terroristico al teatro “Bataclan” in Francia.

* POLITICA: EVOLUZIONE DEI VOLTAGABBANA - [Polesine]. Decenni addietro, i politici saltavano da un partito all’altro.Ormai questa moda è alquanto limitata, perché ora i politici (grazie alla stampa e alla televisione) esprimono il loro parere o giudizio su tutto e sempre in modo contrario a quello espresso da un collega. Per cui i grossi partiti credono di fare bella figura, perché in essi coesistono i “pro” e i “contro” su tutti i problemi quotidiani come: legittima difesa, vaccinazioni, scuola, banche, ong, immigrazione, ecc. ecc. E intanto il cittadino diventa sempre più diffidente dei politici.

* CULTURA: UNA TESI SU DAVID BOWIE - [Taglio di Po]. Alessandra Duò (22 anni) si è laureata a pieni voti all’Accademia di Belle Arti di Brescia con la tesi su “David Bowie Style: Quando l’abito crea un’icona”. La tesi mette in chiara evidenza che i cambiamenti musicali di Bowie sono sempre legati al cambiamento di stile dell’abito.

A. Bullo