Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

chierichetti Testata-NS testina-sito
Settimanale di informazione della diocesi di Chioggia, redazione: Rione Duomo 735 - tel 0415500562 nuovascintilla@gmail.com
Menu

Speciale

Festa di tutte le mamme

Una ricorrenza particolarmente sentita

mamme

Madresìa è una gentile parola del vocabolario chioggiotto, inesistente in quello italiano, e ricordata in un articoletto dal titolo “Buona fortuna, madresìa”, pubblicato in “Nuova Scintilla” del 13.8.1965 dal noto poeta dialettale prof. Domenico Perini (1913-1975) in occasione della notizia dell’inserimento di questa parola nel vocabolario della lingua italiana da parte del linguista Bruno Migliorini (1876-1995). Cosa indica il vocabolo “madresìa”? Ce lo spiega il compianto prof. Manlio Cortelazzo, notissimo dialettologo: “Atto di affetto materno, affetto, gentilezza, una di quelle intraducibili parole dialettali, che è assente nel vocabolario italiano, e che potrebbe essere benissimo introdotta, per la sua particolare sfumatura semantica, nel comune vocabolario italiano”.

Read more: Festa di tutte le mamme