Continuando la navigazione, accetti il nostro utilizzo dei cookie in conformità (clicca per leggere) alla direttiva europea 2009/136/CE.

chierichetti Testata-NS testina-sito
Settimanale di informazione della diocesi di Chioggia, redazione: Rione Duomo 735 - tel 0415500562 nuovascintilla@gmail.com
Menu

Editoriale

La ripresa c’è. Ora le riforme

NOTA EUROPEA

Buone performance dei sistemi produttivi, Italia fanalino di coda per il Pil

lavoro-europaGrafici e tabelle sono sempre sfacciatamente chiari, specialmente quelli riguardanti l’economia. Così le “Previsioni economiche di primavera”, gigantesco studio della Commissione reso noto nei giorni scorsi, segnala, ad esempio, che nel grafico della “crescita”, misurata con il Pil, l’Italia si colloca in fondo alla classifica europea. Mentre, al contrario, se si scorrono le tabelle della disoccupazione (specie giovanile) o del debito pubblico, il Belpaese appare quasi insuperabile. È peraltro vero, come affermano molti, che “i numeri non dicono tutto”. Infatti, giusto per tornare agli esempi, se l’Italia sfiora per il 2017 una crescita dell’1% e la Romania si colloca oltre il 4%, ciò non significa che a Bucarest si viva meglio o si sia più ricchi che a Roma o Milano: basterebbe, in tal senso, un raffronto tra i salari medi italiani e quelli rumeni… Le previsioni della Commissione comunque indicano, e avviene ormai da tempo, una fase di ripresa dell’economia Ue, sia in termini assoluti che in rapporto ai grandi competitori globali (la crescita mondiale è data al 3,7%).

Read more: La ripresa c’è. Ora le riforme